Al via il Peugeot Competition 2020

17 Feb 2020 Paolo Pirovano
Al via il Peugeot Competition 2020

Il Peugeot Competition da 41 anni segue e premia i clienti sportivi del Leone. Un legame, quello della casa francese con i rally nazionali, quanto mai solido e confermato dai numeri con 106 iscritti lo scorso anno. Il Peugeot Competition 2020 sarà basato sulla 208 R2B e propone quattro serie 208 Rally Cup Top, 208 Rally Cup Pro, Regional Rally Club e Raceday Rally Terra a cui si aggiungerà la novità del confronto diretto a fine stagione fra i rispettivi vincitori in occasione del Rally di Como. Non cambia il premio finale che prevede per il primo classificato del 208 Rally Cup Top di partecipare alla stagione successiva da pilota ufficiale a cui si aggiunge un montepremi dal valore superiore ai 150.000 euro.

La serie principale, il 208 Rally Cup Top sarà abbinato alle gare del Campionato Italiano Rally, con 5 gare che potranno essere scelte liberamente dal singolo pilota, due tra le prime fra le prime quattro in calendario (Ciocco, 1000 Miglia, Targa Florio, Roma Capitale), valevoli per le 2 ruote motrici nel CIR. Le ultime tre (Sanremo, Due Valli, Tuscan Rewind) saranno invece comuni per tutti. Per gli iscritti, ci saranno premi di gara in denaro (per i primi tre classificati) mentre il vincitore della stagione avrà un programma da pilota ufficiale Peugeot Sport Italia nel 2021, purché di età inferiore ai 28 anni.

Il 208 Rally Cup PRO, sarà legato alla gare su asfalto dell’IRC Pirelli, nei 5 rally internazionali Appennino Reggiano, Taro, Casentino, Bassano, Piancavallo. Assegnerà punteggi di gara, di partecipazione e di Power Stage e per la classifica finale sono previsti 2 scarti fra quelli di gara. Sono previsti premi di gara in pneumatici (per i primi tre classificati) mentre a fine stagione i primi cinque classificati riceveranno premi in denaro, pneumatici Pirelli e il vincitore assoluto riceverà 20.000 euro e 20 pneumatici.

Il Regional Rally Club, accoglie non solo le 208 R2B ma anche tutte le altre Peugeot da competizione in una serie legata ai 50 rally nazionali valevoli per le Coppe di Zona Aci Sport. Una serie dedicata ai gentleman e ai principianti, che prevede premi in denaro al primo assoluto e ai primi di categoria (1° e 2° 2RM Gr.R, 1° 2RM altri gruppi, 1° 4RM) legati alla classifica finale unica che riunisce tutte le Zone. Inoltre quest’anno ci sarà l’opportunità del confronto diretto dei migliori delle altre serie del Peugeot Competition 2020 in occasione del Rally di Como.

Il Raceday Rally Terra si disputa su quattro gare sterrate (Marche, Prealpi Master Show, Val d’Orcia, Città di Arezzo) e fra novembre e il marzo successivo, quindi l’edizione 2019/2020 è già giunta a metà cammino. Assegna premi finali ai primi di categoria.

Nel 2021 arriverà per i trofeisti la nuova 208 RALLY 4 – sviluppata sulla piattaforma della Nuova PEUGEOT 208 di serie con motore turbo 3 cilindri da 1.2 litri da 208 CV e che sarà portata al debutto nel CIR da Paolo Andreucci che ritorna alle gare insieme ad Anna Andreussi con l’obiettivo si sviluppare la vettura e puntare al titolo di categoria.

Bisogna anche ricordare che Peugeot è il primo marchio in Italia per vetture al via, con il 34% dei partenti che diventa addirittura il 45% se si considerano gli altri brand del Gruppo PSA. Uno dei modelli di maggior successo nelle gare è proprio la Peugeot 208 R2B che da sola ha totalizzato 833 partecipazioni nel 2019 al volante di 355 diversi piloti. In Italia ha ottenuto grandi successi con la vittoria del Titolo Italiano 2 ruote motrici del Campionato Italiano Rally conquistato da Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonnella. Questa vettura è uno dei principali successi commerciali nelle competizioni con oltre 500 unità consegnate in tutto il mondo.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Mercato auto Europa: ad agosto ancora in calo
Economia

Mercato auto Europa: ad agosto ancora in calo

18 Sep 2020 Paolo Pirovano

Segno negativo anche nel mese di agosto per il mercato auto in Europa. Dopo il calo di luglio del -3,7%, si è registrata una contrazione più marcata del -17,6% e sommando i...

Continua
Toyota Yaris 5 stelle Euro NCAP 2020
Tecnica/Tecnologia

Toyota Yaris 5 stelle Euro NCAP 2020

16 Sep 2020 Paolo Pirovano

Sono entrati in vigore i nuovi protocolli Euro NCAP 2020, il programma internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove che da quest’anno, impone...

Continua