Peugeot ritorna a Le Mans con la 9X8

08 Jul 2021 Paolo Pirovano
Peugeot ritorna a Le Mans con la 9X8

Peugeot ha presentato la 9X8, vettura che debutterà il prossimo anno nel Campionato Mondiale Endurance WEC all’interno della classe regina della specialità, la Le Mans Hypercar (LMH) che sostituisce le attuali LMP1. Una categoria che sta attirando sempre più costruttori e oltre a Peugeot hanno già confermato la partecipazione marchi come Ferrari, Porsche, Audi oltre a Alpine e Toyota che sono già presenti ed alcuni in fase decisionale. Un ritorno alla grande tradizione dell’endurance con nomi importanti pronti a sfidarsi sul tema della tecnologia.

La 9X8 si caratterizza per l’inedita soluzione dell’assenza dell’alettone posteriore, ma i tecnici ed i designer hanno assicurato che non si perde nulla del carico aerodinamico e che si possono ottenere prestazioni anche senza l’ala posteriore. Un adesivo sottolinea la decisione e la scelta tecnica.

I primi verdetti sul funzionamento e su questa scelta, come sempre, li darà la pista ed il cronometro.

È stato fatto un gran lavoro del team di designer in stretta collaborazione con gli ingegneri di Peugeot Sport che hanno realizzato un’auto dalle nuove soluzioni aerodinamiche e stilistiche e con una linea assolutamente originale. Un design applicato alle competizioni, cosa inusuale finora, e alcuni dettagli legano la Hypercar al mondo della produzione come i tre artigli luminosi nei gruppi ottici anteriori e posteriori e la presenza del nuovo logo del Leone retroilluminato  

Il motore è un V6 di 90° da 2,6 litri sovralimentato con due turbo ed eroga 500kW (680 CV) montato nel posteriore della 9X8 affiancato ad un motore/generatore elettrico da 200kW (272 CV) posizionato nella zona anteriore; il cambio è  un sequenziale a 7 rapporti.

La batteria è sviluppata  da Saft, filiale di TotalEnergies, per assicurare elevata potenza e ad Alta Tensione (900 Volt). Obiettivo principale dell’unità è quello dell’affidabilità e dell’efficienza che ha nella 24 Ore di Le Mans il punto cruciale della stagione, una gara che da sola  vale più di un campionato e dove vengono percorsi in una sola occasione più chilometri che in una intera stagione di Formula 1. Le Hypercar (LMH) hanno un rendimento energetico eccezionale, che prefigura quello che vedremo presto sulle vetture di serie.

Il nome 9X8 riprende dei codici ben presenti in Peugeot. Il numero 9 identifica le auto da corsa, la X la trazione integrale mentre l’8 caratterizza i modelli attuali in produzione. La casa francese torna quindi direttamente alle corse di durata e nel suo lungo palmares vanta tre vittorie a Le Mans nel 1992 e 1993 con la 905 e nel 2009 con la 908 HDI Fap. Senza dimenticare il successi della Matra-Simca, marchio scomparso da tempo e assorbito anni fa nel gruppo, nel triennio 1972-75.

Per affrontare il 2022 sono stati scelti dei piloti di sicuro affidamento e velocità e al via del WEC saranno due le vetture e gli equipaggi verranno composti da Paul Di Resta (Scozzese, 35 anni, ex-pilota di Formula 1 e Campione DTM 2010), Loïc DUVAL (Francese, 39 anni, vincitore della 24 Ore di Le Mans e Campione del Mondo Endurance 2013),

Mikkel Jensen (Danese, 26 anni, pilota di Endurance, Campione ELMS LMP3 2019), Kevin Magnussen (Danese, 28 anni, ex-pilota di Formula 1, pilota endurance nel campionato IMSA),

Gustavo Menezes (Americano, 26 anni, pilota WEC e ALMS, vincitore a Le Mans e Campione del Mondo LMP2 2016), James Rossiter (Inglese, 37 anni, ex pilota di Formula 1, ALMS e Super GT), Jean-Eric VERGNE (Francese, 31 anni, ex pilota di Formula 1, due volte Campione di Formula E).

 

SCHEDA TECNICA PEUGEOT 9X8   

Categoria: LMH – Le Mans Hypercar

Lunghezza: 5000 mm

Larghezza: 2080 mm

Altezza: 1180 mm

Passo: 3045 mm

Motorizzazione: PEUGEOT HYBRID4 500KW (4 ruote motrici)

Retrotreno: Motore termico V6 90° 2.6 litri bi-turbo da 500 kW (680 CV) + trasmissione sequenziale a 7 rapporti

Avantreno: Motore/generatore elettrico 200 kW (272 CV) + riduttore monorapporto

Batteria: Ad alta densità, 900 Volt sviluppata in collaborazione tra Peugeot Sport, TotalEnergies / Saft

Carburante & lubrificanti: TotalEnergies

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Jeep Gladiator, il pick-up inarrestabile
Nuovi Arrivi

Jeep Gladiator, il pick-up inarrestabile

23 Jun 2021 Paolo Pirovano

Jeep ritorna nel segmento dei pick-up con un mezzo decisamente yankee, il Gladiator che riporta il marchio in questo segmento dopo 27 anni e aggiunge un’altra novità...

Continua
Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508 PSE
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508 PSE

22 Apr 2021 Paolo Pirovano

Puntata dedicata al tema dell’elettrificazione insieme a Peugeot che porta in studio in anteprima la 508 PSE ovvero Peugeot Sport Engineered, una versione ibrida plug-in...

Continua