Massimo Nalli, Suzuki Italia

08 Jan 2024 Paolo Pirovano

Il mondo dell’Automotive è in profonda trasformazione e in questo cambiamento senza precedenti, Suzuki ha mostrato quale sarà la strada per la mobilità del futuro, indicando anche la data del 2030 come punto d’arrivo.  

Un’indicazione e i primi progetti e modelli li abbiamo visti al Japan Mobility Show di Tokyo con numerose novità su ogni forma di mobilità come la eVX prima auto elettrica della casa.  Novità anche per la Swift, con una concept molto vicina alla produzione mentre un tema molto sentito per i costruttori giapponesi sono le Kei Car, vetture di dimensioni contenute, che si evolvono e diventano elettriche. 

Anche le moto sono coinvolte in questo programma di elettrificazione e sempre a Tokyo è stata svelata una versione del Burgmann ad idrogeno, mentre all’EICMA di Milano Suzuki ha portato due anteprime mondiali, la GSX-8R e la GSX-S1000 GX. In studio è presente la Vitara Yoru, una serie speciale mostrata in anteprima, che racchiude tutte le caratteristiche Suzuki e aggiunge altri elementi distintivi nei colori e nelle dotazioni. I risultati di vendita in Italia sono più che positivi e la particolarità di disporre di una gamma completamente ibrida è una delle chiavi del successo.  

Ospite in studio: Massimo Nalli, Presidente e Amm. Del. di Suzuki Italia

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Touring test della nuova Suzuki Swace
Motori e dintorni

Touring test della nuova Suzuki Swace

04 Apr 2024 Mariano Da Ronch

A due anni dal suo ingresso sul mercato italiano, all’inizio dello scorso anno è arrivato per Swace Hybrid, sorella della Toyota Corolla Touring Sports, il momento di un...

Continua