Mercedes GLB, SUV compatto anche a sette posti

11 Jun 2019 Silvia Pirovano
Mercedes GLB, SUV compatto anche a sette posti

Lo avevano annunciato da tempo ed ora ecco il nuovo GLB, SUV di casa Mercedes lungo 4,63 mt, largo 1,83 e alto 1,65 disponibile a richiesta anche in versione a sette posti.

Con il GLB salgono così a otto i modelli della Stella appartenenti alla famiglia delle compatte composta da Classe A, Classe A Sedan e Classe A Sedan versione lunga (solo per il mercato cinese), Classe B, CLA Coupé, CLA Shooting Brake e GLA e se una Mercedes su tre è un SUV e una su quattro è una compatta, il GLB riunisce tutti gli elementi di successo dei due segmenti in cui la Casa tedesca registra il maggior numero di vendite. 

Versatile e spazioso, grazie anche a un passo di 2,83 mt (maggiore di 10 cm rispetto alla Classe B) e a un vano bagagli con un volume di carico da 560 a 1.755 litri (versione a 5 posti), risulta funzionale per la famiglia e per il tempo libero, con una naturale vocazione alla guida in fuoristrada. Le generose superfici associate a linee ridotte, il frontale verticale, così come gli sbalzi corti davanti e dietro, le protezioni sottoscocca, evidenziano infatti la sua indole offroad. 

La gamma motori prevede i benzina 1.3 litri da 163 CV di potenza abbinato al cambio automatico 7G-DTC per la GLB200 e 2.0 litri da 224 CV e cambio automatico 8G-DTC per la GLB250 4MATIC. Segue il diesel 2.0 litri (già Euro 6d) da 150 CV, 8G-DTC, per la GLB200d anche 4MATIC e da 190 CV per la GLB220d 4MATIC sempre con trasmissione automatica a 8 rapporti.
Sono tutti a quattro cilindri, completamente rinnovati e, rispetto ai precedenti propulsori, incrementano la potenza specifica, migliorano l’efficienza e la riduzione delle emissioni.

I modelli a trazione integrale permanente 4MATIC dispongono inoltre del pacchetto tecnico Offroad (ovvero un programma di marcia aggiuntivo per il fuoristrada leggero, la possibilità di richiamare nel display multimedialeun'animazione con grado di pendenza, angolo d'inclinazione e impostazioni tecniche, il Downhill Speed Regulation per mantenere il controllo della vettura nelle discese ripide) che, in abbinamento ai fari MULTIBEAM LED che adeguano elettronicamente le luci di marcia alle condizioni del traffico con estrema rapidità e precisione, prevede una speciale funzione di illuminazione Offroad per riconoscere meglio gli ostacoli nella guida notturna in fuoristrada.
Lunga e completa la lista dei dispositivi di assistenza alla guida che sono tutti di ultima generazione, a cominciare dal sistema di Infotainment MBUX, e molti dei quali con funzionalità mutuate dall’ammiraglia Classe S.

Il GLB è prodotto nello stabilimento di Aguascalientes (Messico) e, per il mercato cinese, nella sede produttiva di Pechino. Il suo lancio commerciale è previsto per la fine dell’anno.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Davide D'Amico, Alfa Romeo
Intervista a

Davide D'Amico, Alfa Romeo

15 Nov 2019 Paolo Pirovano

Protagonista della puntata è ALFA ROMEO, uno dei marchi automobilistici più conosciuti al mondo e uno dei principali rappresentanti del Made in Italy. Per arrivare a questa...

Continua
Seat Mii apre la svolta elettrica
Secondo noi

Seat Mii apre la svolta elettrica

15 Nov 2019 Paolo Pirovano

Il tema dell’auto elettrica sta allargando i propri interessi e per venire incontro alle necessità ed alle richieste dei clienti, sono molte le proposte in arrivo anche...

Continua
E-mobility city talk a Casa Peugeot
Eventi

E-mobility city talk a Casa Peugeot

15 Nov 2019 Paolo Pirovano

È quanto mai vivo il dibattito sull’auto elettrica e se da un lato i grandi costruttori stanno presentando nuovi modelli, c’è la necessità di far conoscere le...

Continua