Nuova Jeep Grand Cherokee

01 Oct 2021 Paolo Pirovano
Nuova Jeep Grand Cherokee

Nell’anno del festeggiamento dell’80° anniversario, Jeep presenta la quinta generazione della Grand Cherokee, l’ammiraglia del marchio americano che si presenta totalmente rinnovata. Venduta in oltre 7 milioni di unità dal lancio del 1992 a livello globale, verrà commercializzata alla fine del 2021 in Nord America e nel corso del 2022 arriverà anche la versione ibrida plug-in 4xe che verrà venduta nei principali mercati.

La Grand Cherokee fa un deciso passo in avanti nella tecnologia a bordo partendo da un’architettura completamente nuova in grado di assicurare prestazioni nella guida su strada, sicurezza ai massimi livelli e capacità in offroad di riferimento con l’allestimento Trailhawk a confermarlo. Per il Nord America punta sulla collaudata motorizzazione Pentastar V6 di 3,6 litri da 293 CV che viene affiancato, per i clienti che desiderano maggiore potenza, dal V8 da 5,7 litri e 357 CV con 528 Nm di coppia. Quest’ultimo dispone della tecnologia Fuel Saver che disattiva quattro degli otto cilindri ai bassi regimi, quando non è richiesta la massima potenza, come durante i viaggi in autostrada. Il sistema riattiva immediatamente i cilindri disattivati nel momento in cui il guidatore preme il pedale dell'acceleratore.

Tra le novità la disconnessione automatica dell’asse anteriore quando il veicolo avverte che le condizioni della strada non richiedono l’inserimento della trazione integrale, passando alle due ruote motrici, riducendo così i consumi di carburante. La trazione integrale viene reinserita sempre automaticamente quando il sistema ne rileva la necessità.

La line-up si completa con la novità della plug-in hybrid 4xe che per la prima volta porta l’elettrificazione su questo modello. Lo schema tecnico riprende quello già utilizzato sulla Wrangler e combina un propulsore benzina di 2 litri turbo a due unità elettriche alimentate da un pacco batterie da 17 kWh per una potenza complessiva del sistema di 375 CV e 637 Nm di coppia. Il cambio è un automatico a 8 rapporti, utilizzato anche dai propulsori V6 e V8. Le prime indicazioni parlano di un’autonomia in puramente elettrico superiore ai 40 km e tutti i componenti ad alta tensione sono sigillati e impermeabili, e la 4xe con badge “Trail Rated” ha una capacità di guado pari a 61 cm.

Grand Cherokee è stata progettata in ogni sua parte per offrire una capability offroad senza eguali con i sistemi di trazione 4x4 Quadra-Trac I, Quadra-Trac II e Quadra-Drive II, le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift e la gestione della trazione Selec-Terrain con cinque differenti modalità di guida, Auto, Sport, Rock, Snow, Mud/Sand.  La disconnessione della barra stabilizzatrice consente una migliore articolazione e trazione su rocce e terreni difficili e la Trailhawk 4xe ha percorso il Rubicon Trail in modalità full electric.

Viene proposta in due configurazioni con lunghezza e passo differenti a due o tre file di sedili per la L negli allestimenti Laredo, Altitude, Limited, Overland, Trailhawk, Summit e Summit Reserve.

Gli interni della Jeep Grand Cherokee vedono una nuova consolle centrale con schermi digitali da 10,1 pollici (quadro strumenti digitale e radio touchscreen), un display interattivo da 10,25 pollici per il passeggero anteriore e un nuovo sistema di intrattenimento ad alta definizione per i passeggeri dei sedili posteriori con FireTV (disponibile in Nord America).

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

smart concept #1
Anteprima

smart concept #1

04 Oct 2021 Paolo Pirovano

L’anteprima nazionale della smart Concept #1 (si pronuncia hastag-one) in Italia è stata l’occasione per scoprire il piano di sviluppo del marchio che da più di...

Continua
Marco Pigozzi, JEEP 4xe
Intervista a

Marco Pigozzi, JEEP 4xe

04 Oct 2021 Paolo Pirovano

Intervista dedicata a Jeep e allo sviluppo della tecnologia Plug-in hybrid , l’ibrido con la spina identificato dalla sigla 4xe e che è disponibile a partire dalla...

Continua