Toyota, la nuova RAV4 debutta a New York

30 Mar 2018 motorpad.it
Toyota, la nuova RAV4 debutta a New York

Arriverà l’anno prossimo, ma si è mostrata in anteprima mondiale al Salone di New York la quinta generazione del RAV4 il modello cui va riconosciuto il primato di aver “inventato”, nel 1994, la tipologia del SUV/crossover compatto oggi al centro di ogni attenzione da parte di tutti i costruttori e delle preferenze del pubblico. Nasce sulla piattaforma Toyota New Global Architecture aggiornando, ma senza tradire, le componenti stilistiche che nel tempo ne hanno assicurato il successo, ma naturalmente, con gli sviluppi e miglioramenti tecnologici e di qualità in particolare in materia di trasmissione, performance dinamica e sicurezza.

Si ritrovano quindi le linee robuste ed insieme eleganti e sportive che si aprono all’avventura ed al tempo libero, ma anche ad usi articolati e versatili di vettura ad alto spettro di impiego.  
Questi dipendono anche da un abitacolo particolarmente accogliente che sfrutta i 4,60 mt di lunghezza su un passo leggermente allungato che regala anche maggior spazio al bagagliaio in virtù di una maggior larghezza (1,85 mt) e della riduzione dello sbalzi anteriore e posteriore.

Al capitolo motorizzazioni sono disponibili due opzioni. La prima riguarda una trasmissione 2.500 cc Full Hybrid-Electric molto attenta ai consumi ed alle emissioni in un funzionamento di grande reattività e silenziosità di marcia grazie ad un nuovo motore elettrico. Sarà inoltre disponibile un’unità a benzina di 2.000 cc con scelta tra cambio manuale oppure automatico.

La dinamica di guida beneficia significativi affinamenti  per i sistemi di trazione integrale: per quanto riguarda la variante Full Hybrid-Electric, Toyota ha sviluppato un motore elettrico di nuova generazione che sfrutta al meglio la potenza del sistema ibrido con l’ausilio di una seconda unità elettrica che fornisce elevati livelli di coppia alle ruote posteriori, riducendo le perdite di potenza, contribuendo a migliorare l’economia dei consumi e assicurando il massimo apporto della trazione integrale in qualsiasi condizione di guida.
Sulla variante benzina, il nuovo sistema di trazione integrale meccanico è stato perfezionato grazie all’adozione di un sistema intelligente di gestione della trazione e di un sistema di disaccoppiamento posteriore sui modelli equipaggiati con cambio automatico.

La piattaforma TNGA, con il suo baricentro ribassato e l’ottimale distribuzione dei pesi, consolida infine le potenzialità dinamiche del nuovo RAV4 e garantisce alla vettura una struttura particolarmente rigida e reattività agli input dell’acceleratore e del volante.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Elena Fumagalli, Citroen C4 / e-C4
Intervista a

Elena Fumagalli, Citroen C4 / e-C4

26 Feb 2021 Paolo Pirovano

Citroen è sempre stata protagonista tra le auto compatte, tanti i modelli che hanno contribuito a fare la storia del marchio e con la nuova C4 torna nel segmento con una...

Continua
Nuova Outback, il SUV secondo Subaru
Anteprima

Nuova Outback, il SUV secondo Subaru

17 Feb 2021 Paolo Pirovano

L’Outback è sempre stata l’ammiraglia europea per Subaru e sin dal 1995 ha svolto con successo questo compito, evolvendosi nel tempo e trasformandosi da una station...

Continua