Mercedes Classe C All-Terrain: tra SW e SUV

21 Mar 2022 Roberto Tagliabue
Mercedes Classe C All-Terrain: tra SW e SUV

La nuova Mercedes-Benz Classe C All-Terrain è l’ultimo atto della lunga tradizione delle station wagon con la Stella nata nel 1953, consolidata negli anni Ottanta e capace di restare comunque un solido e costante punto di riferimento malgrado il dilagare dei SUV. La Classe C All-Terrain si affianca alla sorella maggiore Classe E All-Terrain presentata nel 2017, per completare la gamma delle familiari con la Stella capaci di macinare chilometri con eleganza, lusso e sicurezza: Classe E SW e Classe C SW le classiche; la sportiva Classe A Shooting Brake e le offroader Classe E All-Terrain e Classe C All-Terrain.

La nuova Mercedes-Benz Classe C All-Terrain nasce dalla Classe C SW 4Matic, cioè a trazione integrale permanente, sottoposta a una serie di modifiche per renderla più adatta al soft-offroad. Il telaio è stato rialzato di circa quaranta millimetri aumentando così la luce a terra, la carrozzeria è più protetta nei punti nevralgici con specifiche protezioni: nei paraurti nei parafanghi e nei sottoporta ed è stata creata una nuova calandra specifica. A questi accorgimenti a protezione della carrozzeria si aggiungono due programmi specifici, offroad e offroad+ nelle mappature del sistema Dynamic Select.
Modifiche e aggiunte che posizionano la nuova Mercedes-Benz Classe C All-Terrain nel mezzo tra le normali station wagon a trazione integrale e i SUV con prezzi a partire da 58.359 euro.

Per il mercato italiano è stata scelta una sola motorizzazione: la parca ed efficiente unità Diesel mild hybrid a 48 Volt. Si tratta del quattro cilindri due litri da 200 CV cui si aggiungono i 20 dell’ISG, il motore elettrico all’interno del cambio che svolge il ruolo di boost di coppia e potenza allo scopo di migliorare ulteriormente l’efficienza. La trazione integrale 4Matic modifica dinamicamente la distribuzione della coppia tra i due assi per offrire sempre il massimo dell’aderenza e della motricità: fino al 55% al posteriore e fino al 45% all’anteriore. I consumi dichiarati, considerando anche la trazione integrale, sono da primato: carburante 5,6-4,9 l/100 km ed emissioni di CO2 147-129 g/km (valori WLTP).

Per la nuova Mercedes-Benz Classe C All-Terrain sono stati scelti solo i tre equipaggiamenti più ricchi nell’attuale gamma della Classe C: Premium, Premium Plus e Premium Pro. A differenza delle versioni normali però, tutta le configurazioni All-Terrain sono equipaggiate con pneumatici a spalla più alta per assorbire meglio le asperità del terreno, non tanto e non solo in fuoristrada ma anche in quelle città in cui le strade sono martoriate da buche. Così le Classe C All-Terrain sono proposte con cerchi specifici da 17” e pneumatici 225/55. Restano comunque disponibili anche misure da 18” e 19” e spalle più sportive.

Il percorso di prova che da Milano conduce in val Pusteria ci conferma le ottime sensazioni già sperimentate con la Classe C, la prima a ereditare l’aggiornamento tecnologico partito dall’ammiraglia Classe S, che si ritrova in particolare negli interni con il grande schermo al centro della plancia supportato dalla seconda generazione del sistema MBUX. Oltre al tradizionale comfort di marcia, ci stupisce in particolare l’efficienza dell’unità a gasolio, capace di registrare tra autostrada e strade di montagna una media intorno ai 5,8 litri per 100 km soltanto rispettando i limiti, pur sperimentando in alcuni tratti anche la mappatura Sport che mantiene il motore a un regime più alto.

Oltre all’apporto del sistema ibrido a 48 Volt, è certamente il cambio a nove rapporti a dare il maggior contributo all’imbattibile efficienza di questo motore. In autostrada a 130 km/h l’indice del contagiri si posiziona di poco sopra i 1.500 giri/minuto non solo nella modalità Eco ma anche in Comfort. Nella mappatura Sport la maggior prontezza all’acceleratore viene realizzata principalmente utilizzando le marce più corte.

Uscendo dall’itinerario cerchiamo qualche strada bianca per provare anche la funzione specifica per l’offroad che configura la vettura per l’impiego lontano dai nastri asfaltati. Graficamente affascinante la pagina che appare sul grande schermo che indica la pendenza, l'inclinazione e l'angolo di sterzata, ma anche le coordinate geografiche e una bussola. Con il sistema Digital Light c’è anche una particolare regolazione, attiva nella modalità Offroad fino a 50 km/h, che allarga il fascio luminoso per favorire la visibilità anche durante la percorrenza delle curve. Nella modalità Offroad+ si attiva il sistema DSR (Downhill Speed Regulation) che stabilizza la velocità nelle discese più ripide.

Certamente la nuova Mercedes-Benz Classe C All-Terrain è adatta a coloro che vivono in montagna o che percorrono spesso strade in condizioni di aderenza precaria ma, è anche un’ottima alternativa ai SUV, offrendo prestazioni offroad molto simili a partire dalla trazione integrale, unita a una buona capacità di carico e al comfort sempre di altissimo livello. La carrozzeria station wagon, inoltre, offre un comportamento dinamico e un’efficienza aerodinamica superiori, cui sommare quell’understatement alternativo ai SUV convenzionali: senza rinunciare a tutti i vantaggi degli Sport Utility conferisce un profilo meno appariscente ma di uguale sostanza.

Mercedes-Benz con la Classe C All-Terrain ha il coraggio di esprimere contemporaneamente due voci fuori dal coro: la prima proponendo controcorrente una motorizzazione Diesel dall’efficienza incomparabile, capace di offrire consumi ed emissioni di CO2 realmente imbattibili; la seconda di dimostrare quanto le station wagon siano sempre una soluzione valida per le famiglie e non solo, capaci di andare ben oltre le mode.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Peugeot e-308 elettrica arriva nel 2023
Anteprima

Peugeot e-308 elettrica arriva nel 2023

13 Sep 2022 Paolo Pirovano

Entro la metà del 2023 arriveranno sul mercato le versioni elettriche della Peugeot 308 in entrambe le varianti di carrozzeria, berlina e station wagon. Saranno disponibili...

Continua
Mercedes EQS SUV, il lusso diventa SUV
Nuovi Arrivi

Mercedes EQS SUV, il lusso diventa SUV

12 Sep 2022 Paolo Pirovano

Con EQS SUV continua l’allargamento della FAMIGLIA elettrica della casa della Stella e questo modello si affianca alla berlina EQS posizionandosi al vertice della gamma....

Continua
Jeep 4xe la svolta elettrica
Anteprima

Jeep 4xe la svolta elettrica

08 Sep 2022 Paolo Pirovano

Jeep ha annunciato sul canale YouTube del marchio il piano per la nuova generazione di veicoli elettrici con cui intende diventare il principale marchio mondiale di SUV...

Continua