Peugeot 508 Sport Engineered la nuova sportività

20 Apr 2021 Paolo Pirovano
Peugeot 508 Sport Engineered la nuova sportività

Per la Peugeot più potente mai costruita nei 210 anni di storia, il Leone ha scelto una strada che segna un vero e proprio punto di partenza per le vetture sportive di nuova generazionee nasce il concetto di Neo-Performance che unisce prestazioni a consumi e emissioni contenute.

Lo fa con la 508 Peugeot Sport Engineered, disponibile sia nella versione fastback 5 porte sia in quella Station Wagon, modello che di fatto diventa l’ammiraglia tecnologica della casa.

Viene sviluppata dal team che si occupa delle competizioni e partendo dalla versione con motore plug-in hybrid, ha realizzato una vettura che si basa su un gruppo motopropulsore da 360 CV e 520 Nm di coppia ottenuti abbinando il motore benzina turbo da 200 CV a due unità elettriche. La prima lavora insieme alla parte termica ed ha 110 CV mentre la seconda è sull’asse posteriore ed ha 113 CV. Si hanno così le 4 ruote motrici e la batteria agli ioni di litio da 11,8 kWh completa la scheda tecnica e serve per alimentare i motori elettrici.

Le prestazioni sono da vera Gran Turismo con lo scatto da 0 a 100 km/h raggiunto in 5,2 secondi, i 1000 m con partenza da fermo richiedono 24,5 secondi, per l’accelerazione da 80 a 120 km/h servono 3 secondi e la velocità massima è di 250 km/h autolimitata elettronicamente.

Dopo le prestazioni bisogna analizzare il secondo aspetto della 508 PSE, e qui le emissioni di CO2 dove, secondo il protocollo WLTP, registrano 46 g CO2/km, equivalente ad un consumo omologato di 2,03 L/100 km e a queste si aggiungono anche i 42 km di percorrenza in modalità al 100% elettrica con una velocità massima, in questa situazione, di 140 kmh.

Oltre che sulla parte motoristica la 508 Peugeot Sport Engineered è stata modificata nelle nell’assetto con l’abbassamento delle sospensioni e di 10 mm di quella anteriore (1 mm la posteriore), e carreggiate sono state allargate di carreggiate di 24 mm anteriormente e di 12 mm posteriormente. Così facendo si sono potuti montare dischi freno da 380 mm con pinze fisse a quattro pistoncini e cerchi da 20 pollici che ospitano gli pneumatici Michelin Pilot Sport da 245/35. Le sospensioni, inoltre, hanno 3 modalità di utilizzo, Comfort / Hybrid / Sport.

Le 5 modalità di guida di guida permettono così di adattare la vettura alle esigenze della strada e una volta accesa la vettura questa parte in Electric. È poi possibile selezionare Comfort con i motori termico ed elettrici che lavorano in sinergia, Hybrid che seleziona quale unità utilizzare a seconda della necessità, Sport che eroga la potenza massima di sistema, pari a 360 CV e 4WD per garantire la trazione di tutte e quattro le ruote. La trazione integrale è attiva fino a 190 km/h una volta sorpassato questo limite si disinserisce lasciando lavorare solo i motori anteriori. Per avere sempre a disposizione le quattro ruote motrici la batteria viene sempre mantenuta carica e in caso di basso livello provvede il motore termico ad alimentarla.

La ricarica va da  meno di 7 ore con una presa standard domestica a meno di due ore collegandola ad una Wall Box o ad una colonnina pubblica

Per la parte estetica gli elementi distintivi della 508 Peugeot Sport Engineered li vediamo nella calandra affilata, nello scudo anteriore ridisegnato con convogliatori laterali, nelle prese d’aria e nel monogramma color Kryptonite che colora anche i contorni delle prese d’aria. Il Leone e la sigla sono in tinta dark. Nella parte posteriore si notano i terminali di scarico neri ottenuti tramite trattamento elettrolitico, l’estrattore centrale nero lucido e anche qui sono presenti i deflettori di flusso.

I prezzi prevedono un unico allestimento con tre sole colorazioni per la carrozzeria, grigio selenium, nero perla, bianco madreperla con un listino di 69.450 euro per la fastback e di 70.650 per la SW. Solo tre gli optional da aggiungere, il tetto panoramico apribile (1.200 euro), il parabrezza riscaldato (180 euro) e le due vernici metallizzate (880 euro per il nero e 990 per il bianco).

Per la vendita sono state selezionate 20 Expertise Center che avranno un corner dedicato alla 508 PSE ed un consulente appositamente formato. Ai cliente verrà anche offerto un corso di guida per conoscere e sfruttare al meglio le potenzialità dell’auto e la wallbox per la ricarica.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508 PSE
Intervista a

Giulio Marc D'Alberton, Peugeot 508 PSE

22 Apr 2021 Paolo Pirovano

Puntata dedicata al tema dell’elettrificazione insieme a Peugeot che porta in studio in anteprima la 508 PSE ovvero Peugeot Sport Engineered, una versione ibrida plug-in...

Continua
Mini Challenge, al via la 10° edizione
Sport

Mini Challenge, al via la 10° edizione

16 Apr 2021 Paolo Pirovano

Partirà nel weekend del 1-2 maggio dall’Autodromo di Monza la 10° edizione del Mini Challenge, il campionato monomarca che vede protagoniste le John Cooper Works nella...

Continua