Rally di Sardegna, Basso passa in vetta alla classifica

17 Jun 2019 motorpad.it
Rally di Sardegna, Basso passa in vetta alla classifica

Il Rally di Sardegna, prova valida per il Mondiale WRC, è l’appuntamento principale per il Campionato Italiano Rally, tanto che viene assegnato un coefficiente di 1,50 per i punti assegnati che sono suddivisi in due singole gare, una per ogni giornata. È un evento unico quello che si disputa sugli sterrati intorno ad Alghero e l’occasione per i piloti nazionali di confrontarsi con la concorrenza internazionale.

Il sabato la vittoria è stata conquistata da Andrea Crugnola, navigato da Pietro Elia Ometto al volante di una Skoda Fabia con al secondo posto Luca Rossetti, Citroen C3, mentre al terzo, ha terminato Giandomenico Basso. Fuori dalla classifica Simone Campedelli quando era nettamente al comando della gara che si è purtroppo capottato nelle ultime fasi di corsa con la Ford Fiesta R5 della Orange 1 Racing. Nell’Italiano Junior che si disputa con le Ford Fiesta R2 vittoria di Giuseppe Testa.

Il secondo giorno la vittoria, tra gli iscritti al CIR,  è andata a Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Skoda Fabia R5, che proprio all’ultima Prova Speciale ha sorpassato la Citroen C3 di Rossetti-Mori, mentre sul terzo gradino del podio è salito Oldrati. Nel duello tutto italiano per la migliore posizione all’interno della classifica assoluta della prova Mondiale, l’ha spuntata Rossetti che ha preceduto Basso. Con il rally sardo Rossetti si porta secondo nel CIR a quota 46.5, tre punti dietro al nuovo leader Basso.

Il prossimo rally sarà il Rally di Roma Capitale, in programma dal 19 al 21 luglio, valida anche per Campionato Europeo.

 Classifica CIR Gara 1 (Coeff. 0,75): 1. Crugnola-Ometto (Volkswagenpolo/Skoda Fabia R5) in 1:41'43.0; 2. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) a + 15.3; 3. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) +26.0;

Classifica CIR Gara 2 (Coeff. 0,75): 1. Andolfi-Scattolin (Skoda Fabia R5) In 2:03'21.8; 2. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) a 3'05.4; 3. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) a 3'23.5; 4. Oldrati-De Guio (Ford Fiesta R2) a 21'39.1; 5. Martinez-Demontis (Ford Fiesta R2) a 29'01.2; 6. Arengi Bentivoglio-Bordignon (Skoda Fabia R5) a 29'29.0; 7. Crugnola-Ometto (Skoda Fabia R5) a 38'02.5; 8. Pollara-Castiglioni (Ford Fiesta R2) a 39'29.9; 9. Ciato-Budoia (Peugeot 208 R2) A 40'14.7; 10. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) A 43'29.6

Classifica Conduttori Dopo Rally Italia Sardegna: 1. Basso-Granai (Skoda Fabia R5) 49,5pt; 2. Rossetti-Mori (Citroen C3 R5) 46,5pt; 3. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) 39 pt; 4. Crugnola-Ometto (VolkswagenPolo/Skoda Fabia R5) 30,25pt;

Classifica Campionato Italiano Costruttori: 1. Ford 50,25 punti; 2.            Citroën 46,5 punti

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Mercedes C111-II, 50 anni di ricerca tecnica
Heritage

Mercedes C111-II, 50 anni di ricerca tecnica

06 Apr 2020 Paolo Pirovano

La Mercedes –Benz C111 è una delle più importanti concept car costruite. Un vero laboratorio mobile, una supercar capace di realizzare record di velocità, realizzata per...

Continua
Motorpad TV Scaletta P10 del 4 aprile 2020
Detto tra noi

Motorpad TV Scaletta P10 del 4 aprile 2020

03 Apr 2020 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 10/2020 in onda su 7Gold...

Continua
Eugenio Blasetti, novità in Casa Mercedes
Intervista a

Eugenio Blasetti, novità in Casa Mercedes

01 Apr 2020 Paolo Pirovano

Andiamo a vedere le ultime novità Mercedes a partire dalla nuova Classe E che da sempre rappresenta il marchio in tutto il mondo.  E’ corretto parlare per questo...

Continua