Euro NCAP al quarto round tutte Cinque Stelle

08 Sep 2021 Paolo Pirovano
Euro NCAP al quarto round tutte Cinque Stelle

Il quarto round dei test Euro NCAP del 2021 si è contraddistinto per la presenza di vetture con tutte le tipologie di alimentazione sul mercato con modelli equipaggiati da motori tradizionali, elettrici, ibridi e un veicolo fuel cell ad idrogeno. Cinque le vetture sotto esame, Audi Q4 e-tron, Lynk & Co 01, NIO ES8, Subaru Outback e Toyota Mirai hanno che ottenuto tutte il massimo punteggio, le cinque stelle. Nel corso della sessione è stata anche valutata la Ford Kuga plug-in hybrid versione gemella di quella già valutata con motore convenzionale diesel (classificata con protocollo 2019) che ha confermato il punteggio più alto ottenuto nelle precedente prova.

L’unica auto a motore termico presente era la Subaru Outback, alimentata a benzina, che ha ottenuto la migliore valutazione complessiva nella sessione. I punti di forza sono l’ampia e completa dotazione di sistemi di assistenza alla guida e le ottime performance riscontrate, (massimo punteggio in tutti i test, eccetto che nel funzionamento del sistema di riconoscimento del pedone in retromarcia). Qualche criticità solo nella protezione del torace per il conducente in caso di urto frontale e per il bambino seduto posteriormente in caso di urto laterale.

Anche la Toyota Mirai, prima auto ad idrogeno con tecnologia Full Cell System a zero emissioni, ottiene il massimo punteggio Euro NCAP. Risultati positivi in tutte le prove, con massima votazione nella prova dell’urto contro barriera laterale e per la protezione dei bambini seduti sui sedili posteriori. Completa la dotazione di sistemi di assistenza alla guida con collisioni evitate o mitigate nella maggior parte delle prove effettuate. Uniche criticità rilevate, la marginale protezione del torace del conducente in caso di urto frontale e la scarsa protezione del bacino del pedone in caso di investimento.

La Audi Q4 e-tron, modello completamente elettrico ha superato tutte le prove ricevendo il  massimo punteggio nelle prove della protezione dei bambini a bordo. I sistemi di assistenza alla guida comprendono l’azionamento del freno dopo una collisione per prevenire impatti secondari e un avanzato sistema eCall. Criticità le marginali nelle performance del sistema di frenata di emergenza autonoma (AEB) in alcuni scenari e la scarsa protezione del bacino del pedone investito.

Due le case cinesi testate, con Geely debutta in Europa con il modello Lynk & Co 01. È un SUV compatto basato sulla piattaforma CMA, la stessa della Volvo XC40, disponibile nella motorizzazione benzina mild hybrid e benzina hybrid plug-in. Ottime performance in tutte le prove con eccellenza e massimo punteggio nei test dello scontro laterale contro barriera e palo. Completa la dotazione di ADAS e le uniche criticità riguardano il riconoscimento del pedone, da parte del sistema AEB, negli scenari più severi e la protezione del suo bacino in caso di investimento.

Il secondo marchio cinese è NIO con il modello ES8, Suv completamente elettrico per la prima volta commercializzato in Europa. Ottiene cinque stelle con buone valutazioni in tutti i test, massimo punteggio nell’urto laterale contro barriera e nella protezione dei bambini a bordo nel caso di urto frontale “disassato”. Qualche criticità la marginale protezione del torace del conducente in caso di urto frontale e/o laterale contro il palo, e del bacino e delle gambe del pedone in caso di investimento.

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

DS 3 Crossback E-Tense
Secondo noi

DS 3 Crossback E-Tense

22 Sep 2021 Paolo Pirovano

Oltre a portare all’interno del segmento premium le caratteristiche del lusso e del savoir faire francese, DS Automobiles ha sempre avuto il tema dell’elettrificazione...

Continua
Nuovo Dacia Duster, ancora una conferma
Secondo noi

Nuovo Dacia Duster, ancora una conferma

20 Sep 2021 Mariano Da Ronch

Quasi 2 milioni di unità vendute dal 2010 in Europa di cui 250.000 in Italia, Dacia Duster è diventato una vera e propria icona di stile e di concretezza. Essenziale,...

Continua
Peugeot 308: Il nuovo ruggito del Leone
Secondo noi

Peugeot 308: Il nuovo ruggito del Leone

16 Sep 2021 Roberto Tagliabue

È la realizzazione di un progetto totalmente nuovo la Peugeot 308 che abbiamo visto in anteprima a giugno a Milano e che ora abbiamo potuto provare lungo le strade della...

Continua