Marco Alù Saffi, Ford Kuga

28 Apr 2020 Paolo Pirovano

Con i nostri ospiti continuiamo a parlare delle novità del mondo dell’automobile e della mobilità ai tempi del Coronavirus.

Andiamo a vedere gli ultimi sviluppi che FORD ha realizzato nel campo dell’elettrificazione e lo facciamo con Marco Alù Saffi,Direttore Relazioni Esterne Ford Italia, in collegamento via WEB a causa delle restrizioni imposte ai movimenti per contenere il diffondersi dell’epidemia.   Il 2020 è l’anno dello sviluppo dei modelli elettrificati di Ford con un piano ricco di novità, e la Kuga è l’esempio concreto, un modello completamente nuovo che propone le tre soluzioni di motore ibrido disponibili, Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid. La gamma comprende anche le motorizzazioni termiche diesel e benzina per un’offerta ampia e completa e non manca la trazione integrale. Molto alto il livello di connettività e attraverso l’App Ford Pass si  possono gestire diverse funzioni dell’auto in remoto e controllare lo stato della vettura. Inoltre il Sync3 collega la Kuga con l’esterno trasformandola in un hot spot wi-fi. Il capitolo sicurezza è affidato al Co-pilot che controlla tutti i sistemi di assistenza alla guida.    Ospite: Marco Alù Saffi, Dir Relaz. Esterne Ford Italia.  

 

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile
Economia

Mercato Auto Europa: crollo ad aprile

19 May 2020 Paolo Pirovano

Non poteva andare in altro modo e tutti gli effetti causati dall’emergenza Covid-19 portano in aprile un crollo delle immatricolazioni di auto dovuto alla chiusura delle...

Continua
Mercato Auto Europa A Marzo: -52%
Economia

Mercato Auto Europa A Marzo: -52%

20 Apr 2020 Paolo Pirovano

Come era prevedibile il mese di marzo ha segnato in Europa un crollo delle vendite di automobili, pari al -52%. Ii dati diffusi dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori...

Continua
Alpine Renault una lunga storia sportiva
Heritage

Alpine Renault una lunga storia sportiva

13 Apr 2020 Paolo Pirovano

La nascita dell’Alpine si deve all’idea di Jean Rédélé, concessionario di auto e pilota di rally che la fonda nel 1955 scegliendo il nome dalla gara Critérium des...

Continua