Ford Mustang

Con la Mustang Ford riporta il cavallo selvaggio in Europa.

03 Jun 2015 motorpad.it
Ford Mustang

Se 500 anni fa gli europei portarono il cavallo in America, oggi la Ford riporta il cavallino della Mustang in Europa.
E lo fa festeggiando i 50 anni di vita di un’auto dall’aspetto straordinariamente giovane e yankeeAutentica icona dell’auto made in USA, la Mustang è nell’immaginario collettivo, come la Coca Cola lo è nelle bevande e il Jumbo Jet nei maxi aviogetti.

Quella che torna in veste ufficiale anche in Italia è il risultato della rinascita del modello, che dopo alcune serie un po’ “troppo qualunque”, nel 2005 ebbe la capacità di ridisegnarsi sull’impronta del classico originale.
Ora siamo alla “seconda ristampa”, riveduta e corretta. Per i tecnici è la serie S-550 ed è un perfetto “blend” di fascino rétro e tecnologia del XXI secolo.

La linea è filante, diremmo quasi “filologica” nella coerenza del disegno della capottina e ancor di più nel muso “shark bite” con mascherina protesa in avanti e fari arretrati. Il tutto chiuso in coda dagli immancabili  gruppi ottici a tripletta verticale.
Altrettanto irrinunciabile la plancia simmetrica a duplice palpebra per guidatore e passeggero.

Ciò che cambia - anche rispetto alla serie 2005 - è la qualità generale, migliorata su tutti i fronti, dalla scelta dei materiali alla cura dell’assemblaggio.

Sotto il poderoso cofano, ora c’è un’offerta bifronte. Per gli amanti del classico a tutti i costi, un V8 5.000 cc da 418 CV e 524 Nm. Ma non è più il tipico “Detroit iron”: qui ci sono 32 valvole e 2+2 alberi a camme in testa con fasatura variabile.

Il cambio può essere automatico a 6 marce con palette al volante o manuale, sempre e sei rapporti, in questo caso completo di launch control e dell’americanissimo Line lock, che permette di frenare solo le ruote anteriori per coreografiche sgommate con il retrotreno (...eeehh, ‘sti americani!).

Per chi ha una mente più “tecno”, è pronto invece il 4 cilindri EcoBoost 2300 cc turbo twin scroll, doppia fasatura variabile e iniezione diretta, da 314 CV e 434 Nm.
L’autotelaio è dotato di avantreno MacPherson (non a caso Earle MacPherson era un uomo-Ford sin dal 1952) e di retrotreno multilink.

Per il nostro mercato la Mustang sarà dotata di Performance Pack. Barra duomi, sospensioni rinforzate, gestione di motore, cambio e sospensioni su 4 settaggi - Normal, Sport+, Track e Rain - e carreggiata posteriore maggiorata sono quindi di serie. Pneumatici 255/40R19 (la 5.0 al retrotreno calza 275/40R19).

Per finire un po’ di numeri: dimensioni mm 4.784x1.916x1.381 (1.394 mm la Convertible); peso da 1.653 a 1.792 kg. Scatto 0-100 km/h: 5,8” la 2.3 turbo e 4,8” la 5.0 V8.

E infine i prezzi: la 2.3 turbo EcoBoost costa 36.000 euro, mentre la 5.0 V8 richiede 41.000 euro. Con 4.000 euro in più si ha la Convertible mentre il cambio automatico richiede 2.000 euro. 

Torna indietro
Tags

notizie correlate:

Motorpad TV Scaletta P9 del 30 aprile 2022
Detto tra noi

Motorpad TV Scaletta P9 del 30 aprile 2022

29 Apr 2022 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 09/2022 in onda su...

Continua
Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E GT
Intervista a

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E GT

01 Feb 2022 Paolo Pirovano

Ford MUSTANG MACH-E GT è una vera supercar elettrica che porta ad un livello inedito le prestazioni e le caratteristiche di una vettura a batteria. Grazie ai 486 CV e...

Continua