Ford Ka+

Cambia radicalmente la Ford KA e diventa KA+, qualcosa in più di una city car.

10 Nov 2016 Marcello Pirovano
Ford Ka+

Atto terzo per la Ford Ka che arriva anche in Italia nella versione Ka+ dopo la prima comparsa nel 1996. Veniva allora, con il suo innovativo design e la sua base Fiesta, dall’impianto di Valencia e andò avanti fino al 2008 quando la produzione passo in Polonia, ma su piattaforma Fiat Panda/500. Terza tappa di un giro del mondo davvero movimentato è quello che porta la nuova produzione in Brasile ed in India da dove arriva anche in Europa dopo una commercializzazione già avviata nel paese asiatico.

La base tecnica torna ad essere il pianale globale Ford per le compatte che, come primo effetto, porta ad una lunghezza di 3,93 mt, per un larghezza di 1,70 mt ed una altezza di 1,52 mt. La novità di maggior e più importante impatto riguarda però la nuova carrozzeria a 5 porte che, con le dimensioni citate, la porta quasi a ”cannibalizzare” la stessa Fiesta con i suo 3,97 mt. Ovviamente le contromisure in Ford sono già in programma con una Fiesta che l’anno prossimo sarà, a sua volta, non poco rivoluzionata e riposizionata.

Le novità partono dal frontale che adotta la classica calandra trapezoidale di famiglia, il cofano motore innervato, i gruppi ottici importanti; nella nuova parte posteriore una certa spinta dinamica viene dal lunotto inclinato e dallo spoiler alto. Sotto c’è un bagagliaio da 270 dmc dilatabile secondo necessità dati i sedili posteriori frazionati in rapporto 60/40; una ventina di vani e ripostigli tengono in ordine l’abitacolo sulle piccole cose che si vogliono tenere a bordo. Tra le dotazioni va segnalato il “My Ford Dock” che accoglie e ricarica lo smartphone. I guadagni in abitabilità sono di tutta evidenza e così l’accessibilità e il confort generale a bordo.

Due le versioni previste, quella di base (70CV) e la Ultimate (85CV) accomunate da una dotazione che, tra l’altro comprende anche il computer di bordo, l’assistenza per le ripartenze in salita, fendinebbia, limitatore di velocità, radio con lettore CD, MP3, presa USB, Bluetooth e climatizzatore (di serie solo su Ultimate). Il resto è demandato a tre pacchetti per ogni personalizzazione che, specie per la Ultimate, spostano decisamente la Ka+ ai piani alti del settore con sconfinamenti anche nel segmento superiore.

 

A questo punto diventa un po’ macchinosa, ma conveniente, la costruzione del prezzo. Ecco alcuni esempi. Per la KA+ di base a listino a 9.750 uro, può arrivare a 8.950 euro con: ritiro di un usato di più di 10 anni 400 euro di sconto, finanziamento Ford altri 400 euro di sconto (totale -800 euro).  Per la KA+ con Cool & Sound Pack a listino a 10.750 può arrivare a 9.700 con: prodotto omaggio 250 euro, ritiro usato di più di 10 anni 400 euro di sconto, Finanziamento Ford 400 euro di sconto (totale - 1.050 euro). Lo stesso meccanismo di sconti porta i prezzi della Ultimate da 11.250, o 12.000 con in più l'Ultimatepack, a 10.450 euro.  

Al capitolo motorizzazione troviamo un 1.200 cc  Duratec benzina a due livelli di potenza, 70 e 85 CV con cambio manuale a cinque marce e 114 g/di CO2. Sono dichiarate percorrenze medie di omologazione di 20 km/l, come sempre da riparametrare nell’uso pratico, ma i 16 km/litro reali non sono certo irraggiungibili aiutati anche dagli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento. 

 

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E
Intervista a

Marco Alù Saffi, Ford Mustang Mach-E

15 Oct 2021 Paolo Pirovano

Il piano di elettrificazione Ford è partito e i primi modelli vedono coinvolti dei nomi che non sono solo parte della storia di Ford ma anche della storia dell’auto. Sono...

Continua
Euro NCAP al quarto round tutte Cinque Stelle
Tecnica/Tecnologia

Euro NCAP al quarto round tutte Cinque Stelle

08 Sep 2021 Paolo Pirovano

Il quarto round dei test Euro NCAP del 2021 si è contraddistinto per la presenza di vetture con tutte le tipologie di alimentazione sul mercato con modelli equipaggiati da...

Continua