BMW Group al Consumer Electronics Show (CES) 2020

La i3 Urban Suite si presenta come una vettura a dimensione di passeggero

08 Jan 2020 Silvia Pirovano
BMW Group al Consumer Electronics Show (CES) 2020

La presenza di BMW Consumer Electronics Show (CES) 2020 è riassunta con l'hashtag #ChangeYourPerspective. Al centro c'è la ferma convinzione della casa automobilistica premium nella sua capacità non solo di comprendere le esigenze della mobilità futura, ma anche di trovare risposte.
Una di queste è la BMW i3 Urban Suite.
Per sette anni, la BMW i3 ha ricoperto il ruolo di ambasciatrice per il piacere di guida elettrico, la sostenibilità e la connettività intelligente nelle aree urbane. Queste qualità hanno contribuito a renderla l'auto elettrica più venduta al mondo nel segmento delle compatte premium.

E ora la BMW i3 Urban Suite vuole rappresentare una mobilità interamente pensata sulle esigenze individuali del passeggero.
Per raggiungere questo obiettivo, una BMW i3 standard ha subito una trasformazione completa (con solo il sedile del conducente e il cruscotto lasciati inalterati) in modo che i suoi interni ora abbiano l'atmosfera rilassata di un boutique hotel. L'obiettivo era quello di creare uno spazio invitante in cui trascorrere il tempo con un alto grado di benessere - il luogo perfetto per riposarsi, godersi l'intrattenimento in auto o concentrarsi sul lavoro in un ambiente rilassato. Ciò è stato ottenuto includendo, tra le altre cose, un sedile ampio e confortevole con poggiapiedi, connettività 5G superveloce con il mondo esterno, uno schermo che si ribalta dal padiglione e una Sound Zone personale.

La BMW i3 Urban Suite rappresenta anche il logico sviluppo nell'impegno del BMW Group per la mobilità sostenibile. La vettura è caratterizzata da un approccio olistico all'utilizzo responsabile delle risorse, che comprende il gruppo propulsore a zero emissioni locali, l'attenta selezione dei materiali e i processi di produzione coinvolti. I tessuti contenenti materiali riciclati si fondono quindi con legno certificato e pelle conciata con estratti naturali delle foglie di ulivo, mentre i tappetini sono realizzati con materiali riciclabili che possono essere reimmessi nel ciclo di produzione, secondo i principi dell'economia circolare.

Alcune BMW i3 Urban Suites possono essere prenotate tramite utilizzare l'app dedicata per farsi portare con autista verso la destinazione desiderata a Las Vegas. Si può così avere un'esperienza diretta del concetto di mobilità innovativa e sostenibile del BMW Group, a riprova che i viaggi di lusso in futuro non avranno nulla a che fare con le dimensioni del veicolo.

Un’altra dimostrazione della mobilità futura è data dalla BMW i-Interaction EASE, una sorta di abitacolo per provare le sensazioni che può dare un’auto a guida autonoma. La cabina sottolinea anche il potenziale di un'interazione intuitiva tra passeggero e veicolo. La caratteristica principale è infatti l'innovativo sistema di rilevamento dello sguardo. L'intelligenza artificiale del veicolo riconosce quando un passeggero fissa un oggetto all'esterno dell'auto per offrire informazioni pertinenti su di esso o altri modi per interagire con l’oggetto stesso.

Torna indietro
Tags

Galleria Fotografica

notizie correlate:

Motorpad TV scaletta P9 del 25 marzo 2020
Detto tra noi

Motorpad TV scaletta P9 del 25 marzo 2020

27 Mar 2020 motorpad.it

Rubrica televisiva settimanale di Paolo Pirovano e Silvia Pirovano in onda sul canale nazionale 7GOLD - fondata da Marcello Pirovano Puntata N° 08/2020 in onda su 7Gold...

Continua
Le novità che vedremo nel corso del 2020
VideoClip

Le novità che vedremo nel corso del 2020

17 Mar 2020 motorpad.it

Ecco alcune delle novità che vedremo nel corso dell’anno e concept che indicano quale sarà la strada da percorrere: Fiat 500 Elettrica; Alfa Romeo Giulia GTA e...

Continua